AIUTIAMO L’UCRAINA AFFINCHE’ POSSA CONTINUARE AD ESISTERE

Quando ieri ho sentito dire al Senato: “Passiamo dalla diplomazia delle armi alle armi della diplomazia” mi sono cadute le braccia. Scusate, ma è un gioco di parole disarmante, semplicistico, falso. Uno slogan inadeguato per una discussione dentro il Parlamento. Davvero qualcuno può pensare che ci sia chi auspica la guerra? Quello che sta accadendo in Ucraina è diverso: abbiamo deciso di aiutare l’aggredito a resistere all’aggressore, che è la Russia se qualcuno non lo avesse ancora ben capito,…

Continua a leggere …

I RISULTATI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Finché nel centrodestra continueremo a giocare alla competizione interna non governeremo mai il Paese e non realizzeremo mai le riforme che servono per rendere l’Italia competitiva. Come diceva De Gasperi: solo se uniti saremo forti. Commentiamo insieme le elezioni amministrative e i risultati incoraggianti di Noi con l’Italia.

Continua a leggere …

HO CONSEGNATO A DRAGHI LE PROPOSTE DI NOI CON L’ITALIA

Questa mattina ho incontrato Mario Draghi per consegnargli personalmente le proposte politiche che Noi con l’Italia ha approvato in occasione dell’ultima Assemblea Nazionale. Famiglia: è necessario estendere la platea dei beneficiari del Bonus Bollette, innalzando la soglia ISEE da 12.000 a 30.000 euro. Come farlo? Aumentando la tassa del contributo di solidarietà sugli extraprofitti delle aziende energetiche dal 10% al 20%. Welfare aziendale: includere i costi delle utenze elettriche e del gas nelle spese sostenibili tramite i benefit del…

Continua a leggere …

IL MIO INTERVENTO ALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DI NOI CON L’ITALIA ROMA 2022

Essere di centrodestra ed essere moderati non vuol dire essere moderatamente di centrodestra. Essere moderati vuol dire fare omaggio alla ragione, cioè alle ragioni delle scelte politiche che si fanno, vuol dire fare appello a quell’esperienza concreta e quotidiana che fa la maggioranza delle persone nel lavoro, nella famiglia e nella vita di relazione: si chiama buon senso. Noi siamo per una politica del buon senso. Come dice il Manzoni nei “Promessi sposi”: “il buon senso c’era; ma se…

Continua a leggere …

IL MIO INTERVENTO ALL’ASSEMBLEA NAZIONALE DI PALERMO

Siamo un partito che vuole mettere in gioco alcuni elementi che si sono persi, senza nostalgia del passato, credendo nel presente e costruendo il futuro. Perché quando parliamo di responsabilità, concretezza, serietà, libertà e persona, parliamo dell’identità storica del nostro Paese. Sento parlare di un “nuovo centro” politico, ma è inutile parlarne se si costruisce dentro i Palazzi. Noi siamo stufi dei progetti che nascono nel Palazzo solo per le prossime elezioni del Quirinale. Crediamo veramente che spostare i…

Continua a leggere …

CONFERENZA STAMPA DELLA MOZIONE SUL NUCLEARE DI NUOVA GENERAZIONE

Il Giappone a dieci anni dall’incidente di Fukushima riapre all’opzione nucleare, la Francia continua a investire sul nucleare di ultima generazione e anche l’Unione Europea sta prendendo in considerazione il nucleare come fonte di energia rinnovabile. Il nuovo nucleare è una delle energie più pulite. Sul nucleare non possiamo tornare alla battaglia ideologica e l’Italia non può restare indietro. Negli ultimi 10 anni la ricerca scientifica ha fatto passi da gigante e l’Italia è protagonista di questi progressi. Nella…

Continua a leggere …

IL NUCLEARE DI NUOVA GENERAZIONE PER IL FUTURO DELL’ITALIA

Quando parliamo di Transizione Ecologica e di emissioni zero al 2050 dobbiamo essere realisti: allo stato attuale servirebbero 4 pianeti come il nostro per sostenerci unicamente con le rinnovabili. Francamente non mi sembra una strada percorribile. Come Noi con l’Italia vogliamo fare una proposta forte, ma concreta e seria: dobbiamo riconsiderare con urgenza lo sviluppo di centrali nucleari “di nuova generazione” in Italia. I maggiori Paesi del mondo e d’Europa (Francia, Gran Bretagna, Russia, India e Cina) stanno andando…

Continua a leggere …

COR. SERA: LA RICERCA DEL CANDIDATO È SEMBRATA UN PÒ X FACTOR

Maurizio Lupi, ci racconta come si è arrivati alla scelta della candidatura di Milano? «Purtroppo abbiamo dato l’impressione di essere a X Factor o alle selezioni di Amici, con ripetuti rifiuti ed è sembrato che il centrodestra fosse impreparato a una sfida importante per quello che Milano -la mia città, di Salvini, Berlusconi e La Russa – rappresenta». C’è stato un momento in cui sembrava essere lei il prescelto. Poi cosa è successo? «Mi ha fatto piacere che Berlusconi…

Continua a leggere …

GRAZIE A TUTTI GLI AMICI DI NOI CON L’ITALIA

Vogliamo ripartire dai territori, dalle persone e dai valori. Questa è la sfida di Noi con l’Italia, la nostra sfida, insieme al dovere del buongoverno. Grazie a tutti gli amici che hanno partecipato alla nostra prima Assemblea Nazionale. Ora rimbocchiamoci le maniche e torniamo a fare politica.

Continua a leggere …

MYANMAR, FERMIAMO GLI ATTACCHI ALLE CHIESE

Noi con l’Italia è ferma nel condannare ogni violenza che metta in discussione la dignità umana in Myanmar, paese nel quale infuria il conflitto tra esercito birmano e forze di difesa popolari che si oppongono alla giunta militare. Ho accolto l’appello urgente che il Presidente e i vescovi della Conferenza episcopale birmana hanno rivolto al mondo intero sul rispetto della dignità umana per la cessazione degli attacchi militari contro i luoghi di culto, trasformati oggi in luoghi di rifugio…

Continua a leggere …