DUE SETTIMANE DOPO L’ELEZIONE DI MATTARELLA

 A 14 giorni dall’elezione del Presidente della Repubblica cosa è rimasto, oltre alla sconfitta della Politica? Nulla. Basta con i giochi di palazzo, come se ci sentissimo tanti piccoli De Gasperi, i partiti devono ripartire dalle esigenze della società, come fece piuttosto Don Sturzo. Degli esempi concreti di politiche da cui il centrodestra, con coraggio, dovrebbe ripartire? Le frodi sul Bonus 110% (finanziato a debito pubblico), l’aumento delle bollette collegato all’esigenza di sviluppare il Nucleare Green e tornare…

Continua a leggere …

SERGIO MATTARELLA, UN FARO PER LA POLITICA

Il discorso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella è un esempio di rigore costituzionale, dedizione alle istituzioni, responsabilità civile e sensibilità sociale. Un faro per la politica italiana e per tutti i cittadini. Apprezziamo e condividiamo il suo forte richiamo al ruolo dei partiti e dei corpi sociali nonché al ruolo fondamentale del Parlamento. Ho apprezzato anche il severo monito alle necessarie e urgenti riforme della giustizia le cui decisioni, talvolta – come ha detto – sono arbitrarie e…

Continua a leggere …

COR. SERA: CI STAVAMO AVVITANDO, L’ALLEANZA ESCE CON LE OSSA ROTTE

«Meno male che c’era il salvagente» confida al Corriere Maurizio Lupi, deputato e leader di Noi con l’Italia. E tutto questo avviene nel giorno in cui Sergio Mattarella viene rieletto con 759 voti. Sta dicendo che con questo Parlamento era inevitabile la riconferma del presidente uscente? Rischiavamo ancora una volta di mandare in paralisi l’istituzione più alta. Ci stavamo avvitando in una serie di scrutini a vuoto. Mai come questa volta i cittadini hanno percepito le votazioni per il…

Continua a leggere …

PORTA A PORTA: ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Porta a Porta 25/1/22: Elezione del Presidente delle Repubblica Ciò che come #centrodestra stiamo chiedendo al centrosinistra, in virtù dei nostri numeri parlamentari, è semplicemente di smetterla di mettere veti e di fare un passo avanti per arrivare a una sintesi su un nome. Abbiamo solo due strade davanti: eleggere il prossimo presidente a maggioranza, con tutte le conseguenze politiche del caso, o cercare un nome condiviso. Non vi è molto altro da inventare o improvvisare.In ogni caso continuo…

Continua a leggere …

I GRANDI ELETTORI DEVONO POTER VOTARE IL PRESIDENTE

Lo sapete, sono un convinto Si-Vax, ma trovo che quanto di cui si stia discutendo sia indegno per una democrazia parlamentare. L’elezione del Presidente Della Repubblica non è un atto normale, è il culmine della nostra democrazia. Il voto per l’istituzione garante della nostra Costituzione. Bisogna smetterla di svilire le istituzioni e la nostra democrazia: i 1009 elettori non sono uguali, in questo specifico caso, a tutti gli altri cittadini. Siamo tutti uguali nei diritti e nei doveri, ma…

Continua a leggere …

SILVIO BERLUSCONI HA FATTO UN PASSO IN AVANTI

Il presidente Silvio Berlusconi non ha fatto un passo indietro, ma uno in avanti, per la responsabilità che il centrodestra ha verso il Paese. Ha anteposto gli interessi della nazione alla legittima aspirazione della coalizione di avere il suo fondatore alla più alta carica dello Stato. Ha dato una grande dimostrazione di rispetto per le istituzioni, sottolineando la cultura politica del centrodestra. Ora si apre una fase nuova, di confronto e dialogo, per eleggere al Quirinale una personalità di…

Continua a leggere …

COR. SERA: NOI ABBIAMO SCELTO SILVIO MA LA SINISTRA ACCETTI DI TRATTARE SU DRAGHI? SOLO SE È IL NOME DI TUTTI

Noi abbiamo scelto Silvio, ma la sinistra accetti di trattare. Draghi? Solo se è il nome di tutti Il leader centrista: inaccettabili i pregiudizi sull’ex premier ROMA Oggi inizia «la vera par­tita», quella che porta al voto. E in queste due settimane si giocheranno i due tempi, se­condo Maurizio Lupi, leader di Noi con l’ltalia. Uno per de­cidere le strategie, l’altro per metterle in pratica. Quali sono le strategie? «La prima è cercare un can­didato condiviso, che possa essere…

Continua a leggere …