NEWS

INTERVISTE

SOCIAL

VIDEO

FACEBOOK

Maurizio Lupi
Maurizio Lupi2 days ago
Non voteremo una legge di bilancio senza il #BonusBebe.
Gentiloni chiarisca alle oltre 800.000 famiglie che ne hanno goduto se verrà rifinanziato o meno.

Vedo strani balletti intorno alle misure per la famiglia che dovrebbero essere contenute nella legge di bilancio. Abbiamo chiesto con forza che il bonus bebè, di cui nei tre anni passati hanno goduto quasi 800.000 famiglie venisse rifinanziato. Abbiamo accolto come un segnale positivo il pronunciamento di esponenti del Pd in tal senso. Adesso tutto sembra tornato in alto mare. L'allarme lanciato dalla senatrice Bianconi, capogruppo di Ap a Palazzo Madama, non è un grido a vuoto: una legge di bilancio senza il bonus bebè non la votiamo. Le misure per la famiglia, a differenza di altre questioni immesse forzosamente nell'agenda politica, facevano e fanno parte del programma di governo, quel governo al quale in questa legislatura siamo stati leali perché ne abbiamo condiviso il compito: portare il Paese fuori dalla crisi. Togliere il sostegno alle famiglie, che in questi anni di difficoltà sono state il primo vero ed efficace attore del nostro welfare, vuol dire tornare indietro, vuol dire prenderle in giro dopo averle illuse.
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi3 days ago
Agenzia europea per i medicinali : Sorte avversa, ma gran lavoro di squadra.

Peccato che a decidere sulla sede dell'Agenzia del farmaco europea sia stato un sorteggio, ma l'essere arrivati alla scelta finale alla pari con Amsterdam, data favorita fin dall'inizio, è un riconoscimento del gran lavoro di squadra fatto dal Governo dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano. Ci si è mossi in Europa finalmente senza divisioni, c'è il rammarico della sorte avversa, ma il metodo è stato quello giusto, l'unico che può portare l'Italia ad avere nell'Unione il peso che spetta a un Paese fondatore.
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi6 days ago
«Siamo l'unico paese che cresce dell'1,8% senza un euro di contributo al Pil dai lavori pubblici: da un anno e mezzo purtroppo non ci sono investimenti in questo senso ed è tutto bloccato. È una ripresa fatta tutta dalle imprese.

E dato che il lavoro lo creano le imprese la politica deve incentivarle quanto più possibile. Il reddito di cittadinanza è una grande stupidata, perché se io ho un euro da spendere lo devo investire sul lavoro.
E se ho 600 milioni o un miliardo, tanto ci costerebbe non adeguare l'età della pensione il prossimo anno, è meglio che li usi ad esempio con la decontribuzione per le aziende che, oltre ai giovani, assumono reintroducendoli nel mondo del lavoro gli over 50 che ne sono stati espulsi.
Guarda la registrazione di questa mattina a Coffee Break».
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi6 days ago
No all'accanimento terapeutico no all'eutanasia
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi7 days ago
Le parole del #Papa sull'accanimento terapeutico e sull'eutanasia mi sembrano chiarissime: no all'accanimento terapeutico, no all'eutanasia.

Che non siano una innovazione del magistero si preoccupa di sottolinearlo anche Papa Francesco, che non a caso cita Pio XII (1957), la dichiarazione della congregazione per la Dottrina della fede (1980) e il Catechismo della Chiesa cattolica (1992). Il no della Chiesa all’#accanimentoterapeutico in nome della dignità della persona anche nella morte è un dato acquisito. Così come il no all'#eutanasia, il Papa lo ripete più volte. Prima di leggere nelle sue parole l’assenso all'autodeterminazione, come ho letto in alcune sintesi stampa, ci andrei cauto, e inviterei a leggerle fino in fondo, quando parla di dialogo con i medici, di prossimità responsabile, di amore e vicinanza, di cure palliative e dell’imperativo categorico di non abbandonare mai il malato. Sono parole che mi confermano nel mio no all'attuale legge sul biotestamento, proprio perché in essa vedo una deriva eutanasica.

Come dice il papa, serve un supplemento di saggezza, più pacatezza nel discutere di questi temi, più riflessione e soluzioni normative il più possibile condivise.
Maurizio Lupi
Maurizio Lupi7 days ago
PD SCHIZOFRENICO: apre a coalizione con Ap e vuole fiducia su Ius soli

«Leggo singolari interpretazioni dell’espressione ‘fine ordinata della legislatura’ che accompagnano le iniziative del Partito democratico per trasformare l’attuale maggioranza di governo in una eventuale coalizione programmatica e politica in vista delle prossime elezioni, ipotesi sulla quale deciderà la prossima direzione di Ap convocata per venerdì 24 novembre.

I passi da fare per giungere ordinatamente allo scioglimento delle Camere sarebbero l’approvazione della legge sullo Ius soli con voto di fiducia, il cambiamento del Jobs Act, un stop all’adeguamento dell’età pensionabile, l’approvazione della norma sul biotestamento. Tutto ciò mi sembra schizofrenico, anche se legittimo. Legittimo che il Pd ci provi, legittimo da parte nostra dirgli che ci proverà senza Alternativa popolare».

CONDIVIDI!

TWITTER