Siamo molto soddisfatti della Legge di Stabilità

Siamo molto soddisfatti della finanziaria che abbiamo presentato. Ecco il mio commento il giorno dopo l’annuncio dei provvedimenti del governo.

 
Siamo molto soddisfatti di questa Legge di Stabilità, non perchè si è fatto tutto, anzi siamo convinti che questa finanziaria segna un primo passo positivo.
Ci aspettiamo un secondo tempo che è il percorso della conversione, ma anche le maggiori risorse certe che entreranno dai provvedimenti messi in essere ma che oggi non siamo in grado di quantificare.
Meno #tasse con la #leggedistabilità
LE CRITICHE ALLA FINANZIARIA
Giustamente Confindustria e il presidente Squinzi insieme ai sindacati ci dicono che occorre coraggio, questo è evidente, ma dico che per la prima volta, dopo tanti anni, si fa una legge che segue la strada giusta con il dialogo.
Questo non è il momento degli scioperi generali, è il momento di capire che la partita la facciamo tutti insieme perchè qui non perde un governo o una classe politica, qui perdiamo tutti e perde il Paese se non capiamo che ognuno di noi deve fare il possibile.
 
RISPONDO A BONDI
All’amico Bondi dico che il Pdl e il presidente Berlusconi ci hanno sempre insegnato che l’interesse del Paese viene prima del legittimo interesse del nostro partito.
 
LEGGETE ANCHE: Cinque mesi di fatti concreti al ministero Infrastrutture e Trasporti