QUANDO SI MANIFESTA NON SI POSSONO IGNORARE LE EVIDENZE

Basta mistificazioni della realtà: quando si manifesta non si può dire quello che si vuole, ignorando tutte le evidenze. Non si possono bloccare servizi essenziali, arrecando danni a chi vuole andare a lavorare. Non si possono mettere a rischio tutti gli sforzi delle persone che non la pensano allo stesso modo, con la presunzione di essere nel giusto per mezzo di strane idee complottiste. Non si può dire che il Green Pass limita il diritto al lavoro ignorando che…

Continua a leggere …

SULLA LEGGE DI BILANCIO CONDIVIDIAMO LA PROPOSTA DI ENRICO LETTA

Noi con l’Italia condivide e sostiene la proposta del segretario del PD Enrico Letta di collaborare tutti assieme alla Legge Di Bilancio. Lavorare insieme al progetto di rilancio dell’economia e della società, abbassando le bandiere ideologiche come fatto dai costituenti nel secondo dopoguerra, è infatti il metodo migliore per accelerare l’uscita da questa crisi e costruire un futuro solido per il nostro Paese. Lo stesso metodo, del confronto prima e della condivisione poi dovrebbe essere successivamente utilizzato anche per…

Continua a leggere …

CONFERENZA STAMPA DELLA MOZIONE SUL NUCLEARE DI NUOVA GENERAZIONE

Il Giappone a dieci anni dall’incidente di Fukushima riapre all’opzione nucleare, la Francia continua a investire sul nucleare di ultima generazione e anche l’Unione Europea sta prendendo in considerazione il nucleare come fonte di energia rinnovabile. Il nuovo nucleare è una delle energie più pulite. Sul nucleare non possiamo tornare alla battaglia ideologica e l’Italia non può restare indietro. Negli ultimi 10 anni la ricerca scientifica ha fatto passi da gigante e l’Italia è protagonista di questi progressi. Nella…

Continua a leggere …

UNA MOZIONE SUL NUCLEARE PULITO

Ho presentato una mozione che impegni il governo sul nucleare. Se veramente vogliamo arrivare a emissioni zero entro il 2050, bisogna essere realisti e usare tutte le fonti energetiche che rendono raggiungibile l’obiettivo che ci siamo posti, senza pregiudizi ideologici. Per questo ho presentato una mozione alla Camera dei deputati che impegni il governo a riconsiderare l’apporto che a uno sviluppo sostenibile può venire dall’energia nucleare. Non ho simpatie culturali per il nucleare, parto da fatti concreti e verificabili:…

Continua a leggere …

IL NUCLEARE DI NUOVA GENERAZIONE PER IL FUTURO DELL’ITALIA

Quando parliamo di Transizione Ecologica e di emissioni zero al 2050 dobbiamo essere realisti: allo stato attuale servirebbero 4 pianeti come il nostro per sostenerci unicamente con le rinnovabili. Francamente non mi sembra una strada percorribile. Come Noi con l’Italia vogliamo fare una proposta forte, ma concreta e seria: dobbiamo riconsiderare con urgenza lo sviluppo di centrali nucleari “di nuova generazione” in Italia. I maggiori Paesi del mondo e d’Europa (Francia, Gran Bretagna, Russia, India e Cina) stanno andando…

Continua a leggere …

DAL VOTO DEL DDL ZAN ARRIVA UNA LEZIONE

Dal voto del Senato di ieri sul DDL Zan arriva una lezione: non si approvano leggi sui temi etici senza un confronto serio e un dialogo costante, nel rispetto delle diverse sensibilità. Ora, consumato lo scontro, piantate le bandierine e deposto l’armamentario ideologico, torniamo a ragionare nel merito e facciamo tesoro di quanto accaduto. Si può uscire dallo stallo lavorando tutti insieme ad un testo condiviso, senza pregiudizi, perché non esiste in Parlamento nessun gruppo che ritenga accettabile alcuna…

Continua a leggere …

NON SONO D’ACCORDO CON QUELLO CHE DICI MA DIFENDERÒ FINO ALLA MORTE IL TUO DIRITTO A DIRLO

Io sono un fautore del Green Pass lo sapete, e lo sono in buona compagnia con l’80% degli italiani che si sono vaccinati: è uno strumento che ci rende più liberi, altro che limitare la libertà, ne abbiamo parlato insieme molte volte. Sono anche d’accordo con il fatto che chi lavora in questo palazzo debba averlo, compresi noi parlamentari quando andiamo in mensa, al ristorante o alla buvette. Ma non dobbiamo fare confusione: i parlamentari non vanno in aula…

Continua a leggere …

IL 57% DEGLI INCENDI È DI ORIGINE DOLOSA

Il 57% degli incendi è di origine dolosa. Appiccare incendi è un reato da vigliacchi. Dare fuoco alla propria terra è un suicidio sociale, è come tagliare il ramo su cui si è seduti. La mia risposta all’informativa del ministro della Transizione Ecologica Cingolani IL VIDEO DEL MIO INTERVENTO IN AULA SU FACEBOOK

Continua a leggere …

BASTA CON LA DIDATTICA A DISTANZA

Tra poco più di un mese inizierà il nuovo anno scolastico e la posizione di Noi con l’Italia vuole essere molto chiara: mai più didattica a distanza. Ad oggi però non abbiamo ancora iniziato a discutere e organizzare il rientro nelle aule per studenti e personale scolastico: un fatto grave, soprattutto alla luce delle evidenze scientifiche che dimostrano quanto la didattica a distanza abbia fatto male alla “salute mentale” dei nostri giovani, al loro apprendimento (recente è il rapporto…

Continua a leggere …