fbpx
LA RISPOSTA AI RIFORMISTI: Traslocare? No Grazie. Con la sinistra più disparità

Cari Alessia Cappello, Sergio Scalpelli, a leggere il vostro appello ai moderati di centrodestra perché traslochino nel centrosinistra che sostiene Sala viene immediatamente un pensiero (soprattutto pensando a Scalpelli): il primo amore non si scorda mai. Vale lo stesso anche per noi: il riformismo l’abbiamo vissuto e praticato partendo dal basso, dalle esperienze di impegno in università e nei quartieri, costantemente contrastato dalla sinistra e accolto invece dal centrodestra liberale e popolare coagulato da Silvio Berlusconi. È la stessa…

Continua a leggere …

MEETING 2021, L’EUROPA DEL RECOVERY PLAN

Con: Paolo Gentiloni, Commissario Europeo per gli Affari Economici; Alessandro Cattaneo, Membro del Coordinamento di Presidenza e Responsabile Nazionale dei Dipartimenti di Forza Italia; Carlo Fidanza, Capogruppo al Parlamento Europeo di Fratelli d’Italia; Maurizio Lupi, Presidente dell’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà; Fabio Melilli, Presidente della Commissione Bilancio alla Camera, Partito Democratico; Giovanni Andrea Toselli, Presidente e Amministratore Delegato PWC. Introduce e modera: Luciano Fontana, Direttore del Corriere della Sera.  

Continua a leggere …

CorSera: la ricerca del candidato è sembrata un po’ X Factor. Ora si deve fare politica.

Maurizio Lupi, ci racconta come si è arrivati alla scelta della candidatura di Milano? «Purtroppo abbiamo dato l’impressione di essere a X Factor o alle selezioni di Amici, con ripetuti rifiuti ed è sembrato che il centrodestra fosse impreparato a una sfida importante per quello che Milano -la mia città, di Salvini, Berlusconi e La Russa – rappresenta». C’è stato un momento in cui sembrava essere lei il prescelto. Poi cosa è successo? «Mi ha fatto piacere che Berlusconi…

Continua a leggere …

INTERVISTA SUL CORRIERE: I tribunali non possono entrare a gamba tesa. È un grave precedente.

Roma «Il rinvio a giudizio di Salvini è un grave precedente istituzionale» dice Maurizio Lupi, leader di Noi con l’Italia, uno dei partiti che anima il centro del centrodestra. Dunque, ritiene che la vicenda Open Arms sia un attacco politico al leader della Lega? «Si può condividere o non condividere la scelta di un ministro dell’Interno in materia di migrazione. Ma di certo non possono essere i tribunali ad entrare a gamba tesa». Sta dicendo che la magistratura si…

Continua a leggere …

Intervista al Corriere della Sera: C’è un passo in avanti, ma si aiutino subito le aziende

C’è un passo in avanti, Ma si aiutino subito le aziende ROMA Maurizio Lupi, deputato e guida del più piccolo partito di opposizione (Noi con l’’Italia), ieri ha partecipato con tutto il centrodestra all’incontro con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. «Per la prima volta, mi è sembrato che si sia compiuto un passo avanti. Noi abbiamo sempre chiesto di poter collaborare, pur restando all’opposizione e senza alcuna tentazione di governo di unità nazionale; ma, finora, avevamo ricevuto più…

Continua a leggere …

Intervista al Corriere: Se perdono i dem al voto ad ottobre con un governo istituzionale

<<Se perdono i dem sì a un governo istituzionale>> Lupi, presidente di Noi con l’Italia: voto di valenza nazionale, i moderati si facciano sentire ROMA La vittoria del centrodestra la sente nell’aria Maurizio Lupi: «Sto girando l’Emilia Romagna,ovunque si percepisce la gran voglia di cambiare, al di là delle capacità di chi ha governato finora, indipendentemente dai nomi di Bonaccini e Borgonzoni. Quella voglia che era riuscito ad intercettare il MSS, che però ha fallito ed è imploso, lasciando…

Continua a leggere …

Giù le mani dal terzo settore.

Giù le mani dal terzo settore. Il noprofit è una delle realtà positive del nostro Paese, questo governo lo sta attaccando con una pervicacia degna di miglior causa. Adesso mettono un tetto anche alla generosità degli italiani. Sottoscrivo pienamente l’articolo di Elisabetta Soglio sul Corriere della Sera, invito tutti a fare altrettanto scrivendo a [email protected]

Continua a leggere …

Noi determinanti. Bisognerà fare i conti con il Centrodesta.

Noi determinanti. Bisognerà fare i conti con il Centrodesta. <<Le elezioni di domenica hanno certamente anche un valore politico interno, ma bisogna ricordare che in realtà si vota per il futuro dell’Europa, per chi dovrà guidarla nei prossimi 5 anni>> Maurizio Lupi, coordinatore e deputato di Noi con L’Italia, lancia questo appello. Perché, spiega, <<si tratta di scegliere se tornare a un’Unione dai grandi ideali e valori, oppure se si vuole un mero progetto economico e burocratico>>. I vostri…

Continua a leggere …

Intervista al Corriere della Sera: «Chi sbaglia va punito. Ma le nazionalizzazioni si fanno in Venezuela»

«Chi sbaglia va punito Ma le nazionalizzazioni si fanno in Venezuela» ROMA «Se Autostrade ha sbagliato è giusto che paghi duramente. Ma questo non verrà stabilito né da fantomatici tribunali del popolo né dalla Rete. È il principio dello Stato di diritto. E se come ha detto Di Maio bisogna passare sul suo cadavere, allora politicamente ci si passerà». Per due anni, dal 2013 al 2015, Maurizio Lupi è stato ministro delle Infrastrutture e dei trasporti. Prima con Enrico…

Continua a leggere …

«Noi alternativi ma non tratteremo questo governo da male assoluto. Faremo un’opposizione intelligente» 

«Noi alternativi ma non tratteremo questo governo da male assoluto. Faremo un’opposizione intelligente» L’intervista di Giuseppe Alberto Falci  sul Corriere della Sera del 06/06/2018   «Il premier non si è assolutamente distaccato dal contratto di governo che avevano sottoscritto Lega e M5S e di cui è il garante e l’interprete». E oggi lei, Maurizio Lupi (parlamentare e coordinato-re nazionale di Noi con l’Italia), come si comporterà a Montecitorio? Darà la fiducia all’esecutivo guidato dal professor Giuseppe Conte? «Voteremo contro,…

Continua a leggere …