Principali fatti che ho realizzato come Ministro delle Infrastrutture e Trasporti

(Aggiornato 2 maggio) Maurizio Lupi, da Ministro delle Infrastrutture e Trasporti con Letta e poi nel governo Renzi, ha realizzato tante cose concrete. Leggete qui il dettaglio.
 

LA CASA

tasse imu ici prima casa immobili immobiliare patrimoniale

Primo Piano Casa da 4.4 miliardi di euro

  • Sostegno Cassa Depositi e Prestiti alle banche per erogare mutui per l’accesso alla prima casa e la ristrutturazione – 2 miliardi di euro
  • Assimilazione IMU prima casa per tutti gli alloggi di “Housing sociale” (Edilizia sociale privata) che attiva un fondo di 2 miliardi di euro (Fondo Investimenti per l’abitare della CDP)
  • Fondi di sostegno per muti e affitti (200 milioni)
    • Rifinanziamento del Fondo per la sospensione delle rate del mutuo fino a 18 mesi – 40 milioni
    • Rifinanziamento del Fondo mutui per giovani coppie ed estensione a tutti i “lavoratori atipici” – 60 milioni
    • Rifinanziamento Fondo di sostegno all’affitto – 60 milioni
    • Creazione di un nuovo Fondo di copertura della morosità incolpevole (sfratti) – 40 milioni
  • Abolizione IMU sull’invenduto delle imprese di costruzioni
  • Assimilazione IMU prima casa per tutti gli alloggi Edilizia Residenziale Pubblica
  • Proroga di tre anni dell’imposta di registro all’1% invece che l’8% per le imprese costruttrici che realizzano interventi di edilizia residenziale
  • Riduzione della cedolare secca dal 19% al 15% per i contratti di locazione a canone agevolato;
  • Platfond Casa: 2 miliardi da Cassa Depositi Prestiti per agevolare i mutui di acquisto e/o ristrutturazione della prima casa;

Secono piano Casa

1 miliardo  800 milioni per l’emergenza abitativa:

  • il sostegno all’affitto a canone concordato;
  • l’ampliamento dell’offerta di alloggi popolari;
  • lo sviluppo dell’edilizia residenziale sociale;
  • la certezza del diritto per i proprietari.

 

Ristrutturazioni

  • Proroga ed ampliamento dei benefici fiscali (recupero d’imposta al 50%) per le ristrutturazioni edilizie
  • Estensione del recupero d’imposta al 50% anche all’acquisto mobili ed elettrodomestici connesso alla ristrutturazione dell’appartamento
  • Ampliamento del recupero d’imposta agli interventi di adeguamento antisismico della casa dal 50 al 65%

Semplificazioni e autorizzazioni

  • Anticipazione del 10 per cento del valore dell’appalto per le imprese esecutrici
    Demolizione e ricostruzione senza vincolo di sagoma con semplice SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività)

LEGGETE ANCHE:

 
 

IL RILANCIO DELLE INFRASTRUTTURE

treno alta velocità tav torino lione binari tunnel galleria

 Avvio cantieri OPERE STRATEGICHE (3,327 miliardi)

  • Tangenziale Esterna Est di Milano (330 mln)
  • Pedemontana Veneta (370 mln)
  • Linea M4 di Milano: Lorenteggio – Linate (172,20 mln)
  • Linea C di Roma (300 mln)
  • Linea 1 metropolitana di Napoli: Tratta Centro direzionale – Capodichino I° Stralcio funzionale (195 mln)
  • Rho – Monza Lotto 2. Variante stradale di attraversamento in sotterrane della ferrovia Milano – Saronno (55 mln)
  • Quadrilatero Marche-Umbria (60 mln)
  • Asse viario Agrigento – Caltanissetta (90 mln)
  • Collegamento Valle d’Aosta (27 mln)
  • Autostrade dei parchi A24 e A25 (90,70 mln)

Alta velocità Torino Lione

  • Presentazione del ddl per la ratifica del trattato Italia-Francia
  • La “talpa” è entrata in funzione nella galleria di Chiomonte
  • 40 milioni per le opere di compensazione dei Comuni della Val Susa

Medie opere e manutenzione ordinaria e straordinaria delle reti

Piccole opere infrastrutturali sul territorio

  • Piano “6000 Campanili”, interventi nei piccoli comuni – 100 milioni (convenzione con Anci firmata, registrata dalla Corte dei Conti e in uscita il 9 ottobre sulla Gazzetta Ufficiale, dal 24 ottobre i Comuni potranno presentare le domande)

Edilizia scolastica

  • Messa in sicurezza delle scuole – 450 milioni

Projetc Financing

  • Riforma e abbassamento della soglia di defiscalizzazione (da 500 a 200 mln) per le grandi opere finanziate da soggetti privati

 EXPO 2015

  • Finanziate le opere per Expo 2015 con altri 141 milioni di euro

 

TRASPORTI

nautica barche yacht tasse lusso redditometro evasione

Trasporto pubblico locale

  • Biglietti elettronici anche per il trasporto pubblico locale: incentivare l’acquisto e semlificare la vita.

Trasporto stradale

Trasporto aereo

Rilancio Settore Nautico e Portuale

  • Abolizione della tassa di possesso per le piccole imbarcazioni e riduzione per le medie
  • Liberalizzazione del noleggio occasionale
  • Aumento dell’autonomia finanziaria dei porti
  • Facilitazioni al dragaggio dei porti
  • Flessibilizzazione delle tasse portuali
  • Delega per Codice della Nautica

 
LEGGETE ANCHE: Elenco dei principali fatti realizzati dal Governo Letta